Ecco alcuni spunti basati su un’ esperienza ventennale nel settore dei matrimoni per rendere piacevole e organizzato ogni momento della vostra festa.

 

APERITIVI

 

All’arrivo e durante l’aperitivo, gli invitati saranno accolti con un sottofondo Jazz / Blues, o con musica unplugged di vario genere, a volume piuttosto soft, d’atmosfera, senza disturbare la possibilità di conversare. La rivisitazione di brani famosi, ever green e recenti successi creano un atmosfera calda e accogliente.

 

ARRIVANO GLI SPOSI

 

All’arrivo degli sposi se preventivamente concordato verranno accolti o con la loro canzone preferita, o con qualsiasi brano romantico che sottolinei l’atmosfera di festa e di gioia per il vostro arrivo. Questa fase musicale permette di dar modo agli invitati di salutare gli sposi, di fare le fotografie di gruppo e di iniziare ad accomodarsi ai tavoli per il banchetto nuziale.

 

INIZIA IL BANCHETTO

 

Durante il pranzo/cena solitamente utilizzo una compilation su CD da me realizzata. Si tratta di una selezione di successi ever green studiata per incontrare i gusti dei commensali di qualunque età. Una colonna sonora elegante e raffinata che fa da sottofondo al banchetto, riprodotta appunto a volume basso per non recare disturbo agli invitati. Per esperienza acquisita, sconsiglio l’esecuzione di musica live durante i pasti (nonostante l’ultima parola sia degli sposi). Il volume per quanto ridotto non può essere paritettico per qualità ad un CD.

 Per gli sposi

 

A META’ PRANZO

 

Al termine della prima parte del pranzo/cena viene spesso a crearsi una pausa, più o meno lunga. In questo periodo c’è chi esce a fumare, i bambini corrono per la sala e spesso si crea un momento di noiosa attesa. In questa fase se preventivamente concordato intervengo musicalmente, con un momento di coinvolgimento a volume sostenuto; Si più puntare a coinvolgere i bambini con le canzoni più amate e conosciute (es. “I 2 Leocorni” “Le tagliatelle di nonna Pina” “Il coccodrillo come fa” etc.) oppure accompagnerò l’attesa con canzoni italiane famose, evergreen conosciuti, sempre amati ed apprezzati dal pubblico. Come scelta aggiuntiva si può decidere di dare spazio ai ballerini di liscio per dargli la possibilità di esprimere tutta la loro bravura, oppure ci si può orientare sul karaoke di gruppo, divertente per la scelta talvolta inconsueta di certi brani e per le mimiche spontanee che nascono sull’interpretazione. La scelta è aperta ad oltre 13000 brani musicali, basi registrate in alta qualità e memorizzate sul mio computer portatile. La partecipazione deve nascere spontanea, senza nessun tipo di forzatura. In genere si riesce a trasformare questa fase in un momento di gioia e divertimento. I brani più famosi ( Battisti, Baglioni, Vasco Rossi, etc.) sono piacevolmente cantati anche da persone di una certa età, le quali si sentono integrate in una festa giovane. In alternativa si può intrattenere gli ospiti con della micromagia da tavolo o i più piccoli con giochi, magia, palloncini, gonfiabili e bolle di sapone.

 

LA SECONDA PARTE DEL BANCHETTO

 

Alla ripresa del pranzo/cena la musica torna ad un volume leggero ma con un ritmo più marcato per evitare l’effetto digestivo che inesorabilmente, unito allo stress del giornata e in molte occasioni al caldo estivo porta gli invitati ad una leggera sensazione di torpore. Per questo la musica lascia i ritmi Jazz & Blues della prima parte e si tuffa nei ritmi latini / caraibici / estivi che riscuotono sempre molto successo. Lo scopo e quello di far capire agli invitati che la vera festa deve ancora iniziare.

 

IL BALLO

 

Sull’arrivo dei caffé la musica prende vigore ed il volume aumenta. In questa fase spazio su vari generi e stili gli invitati a spiccioli iniziano ad avvicinarsi alla “pista”..ma non tocca ancora a loro. Ad aprire le danze è compito degli sposi perché è la loro festa e non c’è momento più emozionante che “ballare” abbracciati sulle note della vostra canzone circondati dall’affetto di amici e parenti. A questo punto si dia inizio alla festa!!!

 

IL MIO REPERTORIO

 

Da più di 20 anni ormai cerco di regalare emozioni offrendo un prodotto poliedrico a 360° per soddisfare le più svariate esigenze. Dal liscio, ai mitici anni 60-70-80, ai ritmi latino americani, afro, dance, passando per il funky, l’hip-hop, l’r&b fino alla musica commerciale del momento.

BALLI DI GRUPPO

 

Capita molte volte di partecipare a ricevimenti in cui la musica caratterizza determinate fasce d’età. Così non si riesce ad integrare i giovani con gli amanti della musica d’annata, ma a questo ci penso io. L’esperienza maturata mi ha portato a ritagliare un momento in cui unire giovani e meno giovani in divertenti balli di gruppo, dai più semplici e conosciuti, ad altri da me inventati, spiritosi e di veloce apprendimento. Servendomi di voi sposi come aiutanti andrò ad insegnare passo passo tutti i balli e il divertimento è assicurato. La vostra partecipazione è determinante al fine della buona riuscita della festa. Se non siete ballerini MEGLIO!! I vostri invitati si sentiranno incoraggiati ad unirsi a voi!

RITI IMMANCABILI

 

Ci sono dei momenti che sono ormai diventati dei classici dei ricevimenti matrimoniali, e ovviamente non possono mancare. Tra questi il lancio del boucket e il gioco della giarrettiera. Anche per queste fasi cerco di utilizzare musiche appropriate che rendono più incisivi e divertenti i giochi. Provate ad immaginare il gioco della giarrettiera, fatto di seduzione e complicità tra sposa e sposo, come può risultare più convincente con una musica come quella tratta dal film “9 settimane e mezzo”. E’ inutile negarlo, la musica fornisce sempre un valido supporto ai tanti momenti che si creano durante il ricevimento. Inoltre se durante il ricevimento i vostri amici vi hanno organizzato come spesso accade scherzi di qualsiasi natura, metterò a disposizione il mio impianto e la mia attrezzatura per cercare di favorire al meglio la riuscita di ogni scherzo.